Loader

La nuova campagna pubblicitaria di Avis Marche

La nuova campagna pubblicitaria di Avis Marche

Testimonial è la campionessa paralimpica Assunta Legnante

È stata ufficialmente presentata lo scorso 4 agosto la campagna di comunicazione 2020 di Avis Regionale Marche ideata con lo scopo di sensibilizzare alla donazione di sangue ed emocomponenti.

Protagonista e testimonial della campagna è la campionessa paralimpica Assunta Legnante, detentrice del record mondiale nel Getto del peso.

La campagna – che avrebbe dovuto essere avviata a inizio anno per accompagnare la Legnante fino alle olimpiadi paralimpiche di Tokyo 2020 ma che è stata rinviata a causa dell’emergenza sanitaria – è rivolta sia ai donatori, sia a coloro che ancora non donano sangue o emocomponenti ma avrebbero tutti i requisiti necessari per iniziare a farlo.

LA CAMPAGNA

Si tratta di una campagna pubblicitaria multisoggetto nella quale la testimonial è presente in diversi momenti della sua attività sportiva: dalla concentrazione prima del tiro, all’istante di massima tensione durante il lancio, fino alla vittoria rappresentata dal momento della premiazione. Ad accompagnare le immagini ci sono le tre headline, collegate e consequenziali tra loro, eppure al contempo chiare e coerenti anche nella loro individualità.

Il messaggio, fortemente emozionale, viene sviluppato come narrazione, sia nella multisoggetto, sia in alcuni video aventi come protagonista la testimonial.

Alcuni valori quali impegno, forza, determinazione, altruismo, passione e coraggio rappresentano la cerniera tra i risultati sportivi conseguiti dalla campionessa e il mondo Avis e, in particolare, le caratteristiche dei propri associati.

La campagna è realizzata con manifesti e locandine utilizzati per veicolare il messaggio presso le sedi Avis, nei centri trasfusionali e in quelli di Raccolta Sangue. A questi si aggiungono dei contenuti video che saranno diffusi sul sito web, le pagine social e il canale YouTube di Avis Marche.

La campagna, realizzata dall’agenzia di comunicazione Dam.Co, è finanziata con i fondi del DIRMT (Dipartimento Regionale Interaziendale di Medicina Trasfusionale).

In questo sito utilizziamo cookie. Accettando acconsenti al loro utilizzo da parte nostra.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi