Loader

“Profili”, il questionario di Avis Fabriano

“Profili”, il questionario di Avis Fabriano

FABRIANO – AVIS: LA TUA ASSOCIAZIONE DA VIVERE. PRESENTATO AL CENTRO TRASFUSIONALE DEL NOSOCOMIO “PROFILI” IL QUESTIONARIO CHE HA COME OBIETTIVO LA PROMOZIONE DELLA CULTURA DELLA DONAZIONE

“Accrescere e rafforzare i nostri impegni dedicati alla promozione della cultura della donazione, coinvolgendo sempre più i nostri donatori nella vita dell’Associazione”.

Con queste parole, il presidente della Comunale Avis cittadina, Sebastiano Paglialunga, alla presenza della Coordinatrice del Trasfusionale, dr.ssa Corinaldesi, e dei componenti del Direttivo, Luciano Bano e Gabriele De Santi, hanno iniziato la distribuzione del questionario, per altro già compilato da quanti hanno effettato la donazione nel giorno stesso della partenza di questa ennesima iniziativa, già intrapresa dal neo eletto Direttivo che guiderà il Sodalizio dal 2021-2024

“Attraverso il questionario che stiamo sottoponendo – ha spiegato il presidente, Paglialunga –  vogliamo riprendere il contatto diretto con tutti Voi. Fatta salva la considerazione che nonostante questo ultimo difficilissimo, doloroso passaggio di vita, grazie alla forza e coesione della nostra Associazione il rapporto non si è certo interrotto è la raccolta di sangue è continuata con grande generosità. Allo stato attuale non c’è che da continuare la nostra e vostra munifica “operatività” che ci ha reso e ci rende protagonisti a livello cittadino e non solo.”

Ha esemplificato, il presidente: “2136 i Soci effettivi, 33 soci non donatori 33, (totale 2169 ndr) con 82 nuovi iscritti e un solo socio cancellato. Con questi numeri ci apprestiamo ad affrontare, nonostante questo grave momento di crisi sanitaria, le sfide future per mantenersi ai vertici regionali sia come numero di donazioni che per quelle pro-capite e non ultimo come incidenza rispetto alla popolazione.”

Non soltanto numeri positivi, ha elencato Paglialunga, ma anche diverse e ben riuscite le proposte attuate in pochi mesi dall’entrata in carica del neo eletto Direttivo che ha subito impresso dinamicità a questa Associazione di volontariato.

“Abbiamo già deciso, sulla base della votazioni ottenute, l’assegnazione della Borse di studio per studenti meritevoli maturandi nell’Anno Scolastico 2020/2021; abbiamo preso parte a differenti manifestazioni sportive; domenica 10 ottobre abbiamo partecipato con vero successo alla manifestazione promossa da Attivamente Alzheimer ODV Fabriano in collaborazione con l’AVIS Fabriano e l’Ambito Territoriale 10; stiamo organizzando la distribuzione dell’omaggio Natalizio a tutti i nostri Associati e sempre per le imminenti festività abbiamo in cantiere risoluzioni per affrontare questa nuova sfida. L’Avis – ha commentato il presidente Paglialunga –  non indietreggia, come ha sempre fatto nei suoi 70 anni di storia, sempre in prima linea per accrescere e rafforzare i nostri impegni dedicati alla promozione della cultura della donazione: incontri con gli studenti sia al centro trasfusionale che nelle scuole, per quanto possibile riorganizzare gite e momenti d’incontro, eventi molto attesi e partecipatissimi, organizzare e prendere parte a tante manifestazioni cittadine alle quali abbiamo dato il nostro contributo sia economico che personale e su tutto il nostro auspicio di fondo è quello di ampliare il numero dei nuovi donatori”. 

Infine, il presidente Paglialunga, ha fornito dettagli sul questionario “in forma anonima per rispettare la privacy e le idee di ognuno” illustrandone i quesiti e invitando i Soci a fornire le risposte poiché, ha rimarcato “Sarà anche grazie alla Tua risposta che l’AVIS potrà strutturare al meglio la sua proposta di valore per la città e tutti noi.”

Il primo: “In quali di questi settori vorresti vedere maggior impegno in futuro: Scuola. Arte e cultura. Sport. Altro…specificare”. Il secondo: “Puoi dedicare parte del tuo tempo libero per l’organizzazione di eventi come sopra elencati: Si (Contatta la nostra sede). No. Non so. Il terzo: “Puoi dedicare parte del tuo tempo libero per l’organizzazione di eventi come sopra elencati: Si (Contatta la nostra sede). No. Non so.” In chiusura: “Quale iniziative pensi siano più efficaci per promuovere i valori della solidarietà espressi dall’Avis e far sì che altri diventino donatori?”

(al centro la dottoressa Corinaldesi e il presidente Paglialunga, a lato per il direttivo De Santi e Bano)

 

(In copertina al centro il presidente Paglialunga accanto ai primi due donatori che hanno compilato il questionario)

 

<h5><span style="color: #ffffff;">In questo sito utilizziamo cookie. Accettando acconsenti al loro utilizzo da parte nostra.</span></h5> MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi